Mosaico del II secolo dopo Cristo scoperto nel Quadrilatero Romano di Torino

Redazione

Un mosaico risalente al II secolo d.C. che raffigura il mito greco di Atteone. È l’ultimo ritrovamento nel Quadrilatero Romano di Torino, venuto alla luce nel corso del restauro del convento di Sant’Agostino da parte del gruppo Building. Si trova all’angolo tra via Santa Chiara e via delle Orfane, all’interno di una domus aperta su una corte a peristilio. A detta della soprintendente ai beni architettonici e culturali della regione Piemonte Luisa Papotti “è un ritrovamento di grande pregio e dignità che dimostra come in questo angolo di città vivessero persone ricche”.


da REPUBBLICA.IT
Vai all’articolo completo